Tempio Zen Jōhōji – Roma

645A1836

La pratica dello Zazen al Tempio Jōhōji riprende a Settembre dopo il periodo di chiusura di Agosto. Nella settimana dall’8 al 12 settembre 2020 si praticherà Zazen SOLO il martedì e il giovedì sera alle ore 19:00 ed il sabato mattina alle ore 08:30. A partire dal 14/09 entreranno in vigore gli orari definitivi che trovate qui sotto:

PRATICA DELLA MEDITAZIONE ZEN – NUOVI ORARI A PARTIRE DAL 14/09/2020
   
Lunedì 19:30 – 21:00
Martedì 19:00 – 20:20
Mercoledì 19:30 – 21:00
Giovedì 19:00 – 20:20
Sabato 08:30 – 10:00

Nel rispetto delle norme vigenti e per il benessere di ogni praticante, sono state istituite le seguenti regole, alle quali ognuno è pregato di attenersi:

  • il numero massimo di partecipanti ammessi per la pratica dello Zazen è di 15 persone
  • l’accesso è consentito solo indossando la mascherina per tutto il tempo di permanenza
  • sarà necessario igienizzare le mani all’ingresso, mediante l’uso del detergente fornito
  • sarà necessario mantenere sempre una distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1,5 m.
  • non è consentito accedere al tempio a coloro che siano stati in contatto con persone positive a SARS-CoV-2 nei giorni precedenti.
  • non è consentito l’accesso in caso di sintomi influenzali/respiratori o in presenza di temperatura corporea pari o superiore ai 37,5° C
  • è auspicabile giungere al tempio già indossando abbigliamento adatto alla pratica in modo da ridurre al minimo l’utilizzo degli spogliatoi
  • l’uso degli spogliatoi è consentito a una persona per genere alla volta, avendo cura di rimanervi il più breve tempo possibile.
 Prossimi Appuntamenti 2020
02-04 ottobre Sesshin Zen in memoria di Bodhidharma – (Jōhōji, Roma)
22-25 ottobre Fukudenkai, sesshin cucito – (Jōhōji, Roma)
31 ottobre Giornata Workshop sui Precetti (Zazen ore 08:30 e 19:30
01 novembre Mattinata di Zazen e ripetizione cerimonia Jukai – (Jōhōji, Roma) 
1-6 dicembre Rohatsu Sesshin con Cerimonia Jukai – (Jōhōji, Roma)

Nota: nel periodo dal 15 settembre fino alla Rohatsu Sesshin di inizio dicembre, ogni martedì dalle 14:00 fino le 18:00 ci sarà atelier del cucito del kesa.

Kannon

tempio zen roma johojiIl Tempio Buddhista Zen Sōtō Jōhōji (Continuità del Dharma) si trova a Roma ed è aperto a tutti coloro che vogliano praticare in modo autentico e sincero lo Zazen (meditazione seduta secondo la tradizione buddhista della scuola giapponese Sōtō Zen). Chiunque è benvenuto ad assistere e a partecipare agli incontri che si tengono settimanalmente (vedi orari). Nessuna distinzione viene fatta tra chi inizia e chi pratica regolarmente.

Oltre ai numerosi incontri settimanali di Zazen (vedi gli orari), il tempio organizza, con cadenza mensile, periodi di pratica intensiva (sesshin) della durata di alcuni giorni, oltre a lezioni di cucito (Fukudenkai) secondo la tradizione del maestro Kōdō Sawaki (1898-1965).

Il Tempio Jōhōji e l’Associazione Buppō che lo gestisce sono affiliati all’A.Z.I. (Associatione Zen Internazionale), alla ABZE (Association Bouddhiste Zen d’Europe), alla Sōtōshu Shūmūchō e all’Unione Buddhista Italiana (UBI).

Il Maestro:

Sengyo Van LeuvenNato in Belgio nel 1959, il maestro Sengyo Van Leuven arriva a Roma all’inizio del 2008. Ha ricevuto la trasmissione del Dharma dal suo maestro, Yuno Rech, nel 2011.

Sengyo Van Leuven è Kokusaifukyoshi (国際布教師 – Maestro autorizzato a diffondere il Buddhismo Sōtō Zen in Europa) per la Sōtōshu Shūmūchō (l’amministrazione della scuola Zen Soto di Tokyo, Giappone).

La Pratica:

Lo zazen di cui parlo non è una delle tante tecniche di meditazione, è il dharma della pace e della gioia profonda. E’ la pratica realizzazione del perfetto e immediato Risveglio. Zazen è la manifestazione della Realtà Ultima. (Dogen Zenji, Fukanzazenji – 1227)

tumblr_m94dtiwygq1rdp17ao1_1280La Pratica di Zazen è iI cuore dello Zen. Zazen (la meditazione buddhista Zen) è iI ritorno, qui ed ora, alla condizione normale del corpo e della mente, nella forma adulta della nostra vita. Si tratta di ripristinare l’unita originaria del corpo e della mente.

Zazen non è la creazione di un particolare stato d’animo, ma il ritorno a quello originale“. Praticare insieme nello zendo, sotto la guida di un maestro, rappresenta l’ingresso verso questo stato di normalità.

Ci sediamo a gambe incrociate, con la schiena diritta, espirando e inspirando con regolare continuità e profondità. Lasciamo andare le nostre preoccupazioni e i pensieri sulla vita quotidiana e creiamo un momento unico di armonia. E’ così che normalizziamo lo stato della nostra mente, entriamo in contatto con in nostro “vero sè” e realizziamo assieme lo stato fondamentale dell’interdipendenza di tutte le esistenze.

La portata dello Zazen è universale: non ci sono dogmi da accettare. Tutto è basato su una esperienza diretta alla quale ci abbandoniamo corpo/spirito cercando di lasciar cadere le nostre vecchie abitudini.

Lo Zazen al Tempio Jōhō-ji inizia alle ore indicate, per cui si prega di venire con un quarto d’ora di anticipo per cambiarsi e lasciare l’atmosfera frenetica della città alle spalle. Uno spogliatoio è disponibile per indossare qualcosa di comodo e possibilmente di colore scuro. In caso di ritardo è possibile entrare dopo circa 30 minuti all’inizio della meditazione camminata. Siate discreti in quel momento, per rispettare il silenzio e la pratica degli altri.

associazione buppo tempiozen roma

Fondata a Roma nel 2004, l’Associazione Buddhista Zen Sōtō Buppō ed il Buppō Sangha che la compone hanno per scopo la gestione di un tempio Zen aperto a tutti, per favorire la pratica della saggezza e della compassione del Buddha, così come tramandato nella tradizione Zen Sōtō stabilita da Dogen Zenji nel Giappone del 13° secolo. Per maggiori informazioni relative all’Associazione ed al Calendario degli eventi potete  consultare le pagine relative: Associazione e Calendario 2018.

Il Tempio può essere contattato per email all’indirizzo tempiozeroma@gmail.com, alla pagina Facebook, oppure telefonando al numero 366-4776978.

Per donazioni è possibile consultare questa pagina.

Le sedi:

L’attività di meditazione Zen e di insegnamento del Dharma si svolge anche nelle sedi staccate di Ladispoli e Cagliari. Si prega di consultare la pagina relativa per maggiori dettagli.

mind-heart2